bannerdemo

Consorzio

A Padova il 3 febbraio 1972 venne istituito il Consorzio Volontario per la Tutela della Denominazione di Origine Controllata dei vini Colli Euganei. Furono 47 i soci fondatori: 43 aziende vitivinicole, un commerciante, due industriali e la Cantina Sociale di Vo’. Del Consiglio d’Amministrazione facevano parte con voto consultivo anche un rappresentante della Camera di Commercio, dell’Amministrazione Provinciale, dell’Ispettorato Provinciale dell’Agricoltura e dell’Ente Provinciale per il Turismo.
Venne scelto quale proprio marchio la figura del Gattamelata al secolo Erasmo da Narni capitano di ventura raffigurato da Donatello nel monumento equestre situato nel sagrato della Basilica del Santo a Padova.

Tra gli scopi principali ricordiamo: il miglioramento della produzione dei vini a DOC e DOCG Colli Euganei, la promozione dei vini principalmente attraverso la realizzazione di importanti eventi sia in ambito locale sia nazionale sia internazionale organizzati dall’Enoteca Consortile, la difesa e tutela dei vini locali che passa anche attraverso l’aspetto della vigilanza sull’osservanza dei requisiti e sul rispetto delle norme previste dal disciplinare di produzione.

Tra i progetti più significativi si devono ricordare: il lavoro di zonazione che si può considerare il Piano Regolatore Generale del vino che ha consentito un significativo aumento del livello qualitativo dei nostri vini e la realizzazione di un’immagine forte facilmente riconoscibile del vino a DOC Colli Euganei creando un’etichetta, una bottiglia e una confezione comune per il Colli Euganei Fior d’Arancio. Il Colli Euganei Fior d’Arancio dal 2011 è diventato DOCG.

Si sono susseguiti alla guida del Consorzio dall’epoca di istituzione ad oggi: Urbano Salvan (1972-76), Giovanni Dal Martello (1976-81), Nicolò Voltan (1981-94), Federico Dianin (1994-99), Luciano Dal Maso (1999), Antonio Dal Santo (1999-2002), Giordano Emo Capodilista (2002-2005), Antonio Dal Santo (2005-2014). Da luglio 2014 regge il Consorzio Emanuele Calaon.

I segretari dell’Ente sono stati: Giuseppe Ravazzolo, Gianni Borin, Paolo Parpaiola, Filippo Giannone, fino all’attuale: Andrea Gianesini. Gli altri dipendenti che attualmente lavorano al Consorzio sono: Lorella Pedrotta, Salvò Francesco mentre quelli che hanno lavorato presso la nostra struttura sono: Alessio Equisetto, Andrea Boaretti, Sandro Santinello, Claudio De Bortoli, Carlo Gioacchin, Emanuela Lazzarin.

Da alcuni anni inoltre il Consorzio ha una collaborazione con l’Enol. Daniele Stenico mentre l’Enoteca Consortile è seguita da Lisa Chilese.

Condividi questi contenuti con i tuoi amici: